Group and Individual Trainer - Metabadge

Group and Individual Trainer - Metabadge

il Luglio 1, 2018

Group and Individual Trainer - Metabadge

Group and Individual Trainer - Metabadge
Educazione non formale
Dettagli sul badge
Group and Individual Trainer - Metabadge

Metabadge Group and Individual Trainer attesta la competenza per progettare, coordinare e implementare attività educative non formali di alta qualità in base alle esigenze degli studenti. Comprende inoltre la capacità di gestire gruppi eterogenei di giovani, facilitando al tempo stesso attività di educazione non formale inclusiva e partecipativa, nonché la capacità di fornire orientamento ai giovani.

 

Non-violent Communicator

By EduMobY
il Luglio 1, 2018

Non-violent Communicator

Non-violent Communicator
Educazione non formale
Dettagli sul badge
Non-violent Communicator
Il badge Non-Violent Communicator attesta la capacità di utilizzare tecniche efficaci che facilitino la collaborazione, l’auto-valutazione e l’apprendimento durante il lavoro con singoli individui o gruppi.  
Obiettivi di apprendimento
  • Conosce le tecniche della Comunicazione Non-violenta (NVC): è in grado di creare relazioni umane che rafforzano il dare e il ricevere
  • È a conoscenza di strutture governative e collettive che supportano il concetto di dare e ricevere in maniera sensibile
 
  • E’ in grado di fare delle osservazioni con distacco emotivo
  • E’ in grado di comunicare empaticamente senza utilizzare il senso di colpa, l’umiliazione, la condanna o le minacce
  • E’ in grado di condividere risorse di cui possono beneficiare tutti
 
  • E’ consapevole dell’interdipendenza del nostro benessere
  • E’ incline al lavoro di squadra per rispondere alle esigenze delle persone coinvolte
 

Prima che venga rilasciato il badge, i partecipanti devono avere portato a termine con successo i seguenti compiti.

Standard minimi:

  • Avere partecipato attivamente all’intero corso di formazione/programma di volontariato/tirocinio
  • Avere compilato il modulo di auto-valutazione
  • Avere partecipato alla sessione di valutazione con il formatore/mentore
  • Caso di Studio
  • Analisi degli incidenti critici
  • Aver totalizzato almeno l'80% nel test finale
  • Aver svolto un workshop sul tema della formazione con i giovani entro 2 mesi dalla formazione
  • Problem Solving e giochi di simulazione sull'argomento specifico del corso
  • Esercizi di riflessione

Gestore dei Conflitti

By EduMobY
il Luglio 1, 2018

Gestore dei Conflitti

Gestore dei Conflitti
Educazione non formale
Dettagli sul badge
Gestore dei Conflitti
Il badge Gestore dei Conflitti attesta la capacità di trasformare il potenziale conflitto in dibattito costruttivo e favorire la risoluzione pacifica dei conflitti durante il lavoro con singoli individui o gruppi. 
Obiettivi di apprendimento
  • Conosce gli strumenti per la descrizione e l’analisi dei conflitti
  • Conosce i propri schemi di reazione, spesso riflessivi, in situazioni di conflitto
  • Conosce come impostare il discorso per raggiungere un accordo SMART (Specifico, Misurabile, Accessibile, Realistico e limitati nel Tempo)
 
  • E’ in grado di riconoscere e trattare i conflitti in maniera razionale, equilibrata ed efficace
  • E’ in grado di trasformare la posizione del soggetto da incompatibilità/antagonismo a compatibilità/tolleranza
  • E’ in grado di ascoltare attivamente
  • E’ in grado di indagare e chiarire per cogliere i fatti e le aree della controversia
 
  • E’ di mentalità aperta, non giudicante, comprensivo e positivo
  • E’ un amministratore fidato della vulnerabilità e l’apertura dei giovani
  • E’ empatico e aiuta i partecipanti a comprendere i punti di vista degli altri
 

Prima che venga rilasciato il badge, i partecipanti devono avere portato a termine con successo i seguenti compiti.

Standard minimo:

  • Avere partecipato attivamente all’intero corso di formazione/programma di volontariato/tirocinio
  • Avere compilato il modulo di auto-valutazione
  • Avere partecipato alla sessione di valutazione con il formatore/mentore
  • Caso di Studio
  • Analisi degli incidenti critici
  • Aver totalizzato almeno l'80% nel test finale
  • Aver svolto un workshop sul tema della formazione con i giovani entro 2 mesi dalla formazione
  • Problem Solving e giochi di simulazione sull'argomento specifico del corso
  • Esercizi di riflessione

Ascoltatore Attivo

By EduMobY
il Luglio 1, 2018

Ascoltatore Attivo

Ascoltatore Attivo
Educazione non formale
Dettagli sul badge
Ascoltatore Attivo
Il badge Ascoltatore Attivo attesta la capacità di utilizzare le tecniche dell’ascolto attivo per incoraggiare il gruppo o il singolo individuo a giungere alle proprie soluzioni offrendo uno spazio di intervento neutrale e non giudicante.  
Obiettivi di apprendimento
  • Conosce i modelli di comunicazione
  • Conosce le tecniche di comunicazione per l’“Ascolto Attivo”
 
  • E’ in grado di prestare attenzione
  • E’ in grado di parafrasare e sintetizzare il messaggio dell’altra persona, comprese le emozioni
  • E’ in grado di dare un feedback senza giudizio
  • E’ in grado di riformulare il messaggio dell’altra persona e trovare una soluzione costruttiva
 
  • Mostra attivamente i segni verbali e non verbali dell'ascolto
  • Mostra empatia

 

 

 

Prima che venga rilasciato il badge, i partecipanti devono avere portato a termine con successo i seguenti compiti.

Standard minimi:

  • Avere partecipato attivamente all’intero corso di formazione/programma di volontariato/tirocinio
  • Avere compilato il modulo di auto-valutazione
  • Avere partecipato alla sessione di valutazione con il formatore/mentore
  • Caso di Studio
  • Analisi degli incidenti critici
  • Aver totalizzato almeno l'80% nel test finale
  • Aver svolto un workshop sul tema della formazione con i giovani entro 2 mesi dalla formazione
  • Problem Solving e giochi di simulazione sull'argomento specifico del corso
  • Esercizi di riflessione

Responsabile Gestione dei Rischi

By EduMobY
il Luglio 1, 2018

Responsabile Gestione dei Rischi

Responsabile Gestione dei Rischi
Educazione non formale
Dettagli sul badge
Responsabile Gestione dei Rischi
Il badge Responsabile Gestione dei Rischi attesta la capacità di individuare e gestire i rischi (o i potenziali pericoli) che possono interessare i giovani, gli animatori giovanili, l'organizzazione giovanile e la comunità in cui lavorate. 
Obiettivi di apprendimento
  • Conosce i concetti legati alla gestione dei rischi
  • Conosce le strategie per minimizzare le possibilità che qualcuno si ferisca

 

 
  • E’ in grado di individuare e analizzare i rischi
  • E’ in grado di accedere agli aiuti e segnalare gli incidenti
  • E’ in grado di formulare un piano dettagliato per la gestione della crisi
  • E’ in grado di realizzare interventi rapidi
 
  • Reagisce con prontezza ai rischi prima che si sviluppino ulteriormente  
  • Mostra capacità di rimanere calmo e mantenere il controllo della situazione
 

Prima che venga rilasciato il badge, i partecipanti devono avere portato a termine con successo i seguenti compiti.

Standard minimo:

  • Avere partecipato attivamente all’intero corso di formazione/programma di volontariato/tirocinio
  • Avere compilato il modulo di auto-valutazione
  • Avere partecipato alla sessione di valutazione con il formatore/mentore
  • Caso di Studio
  • Analisi degli incidenti critici
  • Aver totalizzato almeno l'80% nel test finale
  • Aver svolto un workshop sul tema della formazione con i giovani entro 2 mesi dalla formazione
  • Problem Solving e giochi di simulazione sull'argomento specifico del corso
  • Esercizi di riflessione

Comunicatore non-verbale

By EduMobY
il Luglio 1, 2018

Comunicatore non-verbale

Comunicatore non-verbale
Educazione non formale
Dettagli sul badge
Comunicatore non-verbale
Il badge Comunicatore non-verbale attesta la capacità di trasmettere, ricevere e interpretare la comunicazione non verbale mentre si lavora con individui e gruppi al fine di favorire meglio il loro apprendimento e la loro crescita.  
Obiettivi di apprendimento
  • Conosce le parti non-verbali della comunicazione (ad es. espressioni facciali, schemi del linguaggio, gesti, linguaggio del corpo, prossemica, postura, aspetto, habitus, respirazione e reazioni del corpo)
     
 
  • E’ in grado di utilizzare, riconoscere e interpretare il linguaggio del corpo e la comunicazione non verbale in modo culturalmente appropriato
  • E’ in grado di regolare il tono, i gesti e le espressioni facciali in base all'interlocutore
 
  • Apertura verso la diversità culturale
  • Alto livello di empatia
  • Attitudine ad inspirare il cambiamento nel comportamento altrui
 

Prima che venga rilasciato il badge, i partecipanti devono avere portato a termine con successo i seguenti compiti.

Standard minimi:

  • Avere partecipato attivamente all’intero corso di formazione/programma di volontariato/tirocinio
  • Avere compilato il modulo di auto-valutazione
  • Avere partecipato alla sessione di valutazione con il formatore/mentore
  • Caso di Studio
  • Analisi degli incidenti critici
  • Aver totalizzato almeno l'80% nel test finale
  • Aver svolto un workshop sul tema della formazione con i giovani entro 2 mesi dalla formazione
  • Problem Solving e giochi di simulazione sull'argomento specifico del corso
  • Esercizi di riflessione

Stratega dell’Inclusione

By EduMobY
il Luglio 1, 2018

Stratega dell’Inclusione

Stratega dell’Inclusione
Educazione non formale
Dettagli sul badge
Stratega dell’Inclusione
Il badge Stratega dell’Inclusione attesta la capacità di individuare specifiche esigenze individuali e di attuare strategie di inclusione al fine di includere una più ampia gamma di persone per aiutarle a raggiungere il loro pieno potenziale. 
Obiettivi di apprendimento
  • Conosce la Convenzione sulla Disabilità delle Nazioni Unite
  • Conosce i metodi dell’istruzione inclusiva
 
  • E’ in grado di riconoscere le esigenze specifiche di tutti i partecipanti
  • E’ in grado di fornire preparazione personalizzata, sostegno e follow-up per le persone con minori opportunità
  • E’ in grado di affrontare e superare con successo i problemi quando si presentano situazioni che comportano l'esclusione

 

 
  • Mostra rispetto per la diversità
  • Mostra accettazione di tutti gli individui con i loro punti di forza e di debolezza
 

Prima che venga rilasciato il badge, i partecipanti devono avere portato a termine con successo i seguenti compiti.

Standard minimo:

  • Avere partecipato attivamente all’intero corso di formazione/programma di volontariato/tirocinio
  • Avere compilato il modulo di auto-valutazione
  • Avere partecipato alla sessione di valutazione con il formatore/mentore
  • Caso di Studio
  • Analisi degli incidenti critici
  • Aver totalizzato almeno l'80% nel test finale
  • Aver svolto un workshop sul tema della formazione con i giovani entro 2 mesi dalla formazione
  • Problem Solving e giochi di simulazione sull'argomento specifico del corso
  • Esercizi di riflessione

Facilitatore di Gruppi

By EduMobY
il Luglio 1, 2018

Facilitatore di Gruppi

Facilitatore di Gruppi
Educazione non formale
Dettagli sul badge
Facilitatore di Gruppi
Il badge Facilitatore di Gruppi attesta la capacità di facilitare il processo di apprendimento dei gruppi fornendo una guida quando necessario, senza influenzare eccessivamente la dinamica del gruppo. 
Obiettivi di apprendimento
  • Conosce le dinamiche di gruppo
  • Conosce i contesti favorevoli per l’apprendimento di gruppo
 
  • E’ in grado di affrontare dinamiche di gruppo, eterogeneità, bisogni, motivazione ed esperienza pregressa
  • E’ in grado di individuare i ruoli e definire le responsabilità dei membri del gruppo
  • E’ in grado di permettere ai gruppi di lavorare con maggiore efficacia; di collaborare e raggiungere sinergie
 
  • Mostra comprensione dei sentimenti e dei bisogni dei discenti, rafforzando la loro indipendenza e credendo nelle loro capacità e potenzialità
  • Mostra volontà nel trattare con opinioni diverse e i conflitti
 

Prima che venga rilasciato il badge, i partecipanti devono avere portato a termine con successo i seguenti compiti.

Standard minimo:

  • Avere partecipato attivamente all’intero corso di formazione/programma di volontariato/tirocinio
  • Avere compilato il modulo di auto-valutazione
  • Avere partecipato alla sessione di valutazione con il formatore/mentore
  • Caso di Studio
  • Analisi degli incidenti critici
  • Aver totalizzato almeno l'80% nel test finale
  • Aver svolto un workshop sul tema della formazione con i giovani entro 2 mesi dalla formazione
  • Problem Solving e giochi di simulazione sull'argomento specifico del corso
  • Esercizi di riflessione

NFL Program Designer

By EduMobY
il Luglio 1, 2018

NFL Program Designer

NFL Program Designer
Educazione non formale
Dettagli sul badge
NFL Program Designer
Il badge NFL Program Designer attesta la capacità di creare, implementare e gestire con efficacia programmi di educazione non formale.  
Obiettivi di apprendimento
  • Conosce i concetti dell’educazione non formale (NFL); attività educative al di fuori del sistema formale
  • Applica i metodi e i contenuti didattici al fine di migliorare i risultati di apprendimento nell’istruzione dei giovani
 
  • E’ in grado di fissare gli obiettivi della formazione
  • E’ in grado di riconoscere le esperienze pregresse e i vincoli dei destinatari al fine di selezionare i metodi di apprendimento non formale più appropriati
  • E’ in grado di applicare una varietà di metodi di apprendimento non formale come attività di team building, lavoro in piccoli gruppi, vari formati di discussione, presentazioni individuali e di gruppo, attività rompighiaccio, condivisione delle migliori pratiche
 
  • Mostra un atteggiamento proattivo
  • Mostra creatività e adattabilità
  • Mostra passione per le dinamiche di gruppo
 

Prima che venga rilasciato il badge, i partecipanti devono avere portato a termine con successo i seguenti compiti.

Standard minimi:

  • Avere partecipato attivamente all’intero corso di formazione/programma di volontariato/tirocinio
  • Avere compilato il modulo di auto-valutazione
  • Avere partecipato alla sessione di valutazione con il formatore/mentore

 

  • Caso di Studio
  • Analisi degli incidenti critici
  • Aver totalizzato almeno l'80% nel test finale
  • Aver svolto un workshop sul tema della formazione con i giovani entro 2 mesi dalla formazione
  • Problem Solving e giochi di simulazione sull'argomento specifico del corso
  • Esercizi di riflessione

Valutatore Efficace

By EduMobY
il Luglio 1, 2018

Valutatore Efficace

Valutatore Efficace
Educazione non formale
Dettagli sul badge
Valutatore Efficace
Il badge Valutatore Efficace attesta la capacità di sviluppare pratiche valutative per individuare e attuare cambiamenti appropriati in individui e gruppi. 
Obiettivi di apprendimento
  • Conosce termini e definizioni relativi alla valutazione
  • Comprende i diversi ruoli dei valutatori
  • Conosce i metodi di valutazione

 

 
  • E’ in grado di valutare gli obiettivi iniziali, definire domande, criteri e indicatori
  • E’ in grado di scegliere e applicare un approccio metodologico appropriato
  • E’ in grado di analizzare i dati e comunicare i risultati in modo appropriato
  • E’ in grado di sviluppare un rapporto di valutazione finale adeguato
 
  • E’ una persona sistematica capace di analizzare le situazioni e riflettere sulle diverse prassi
  • E’ interessato allo sviluppo professionale
 

Prima che venga rilasciato il badge, i partecipanti devono avere portato a termine con successo i seguenti compiti.

Standard minimo:

  • Avere partecipato attivamente all’intero corso di formazione/programma di volontariato/tirocinio
  • Avere compilato il modulo di auto-valutazione
  • Avere partecipato alla sessione di valutazione con il formatore/mentore
  • Caso di Studio
  • Analisi degli incidenti critici
  • Aver totalizzato almeno l'80% nel test finale
  • Aver svolto un workshop sul tema della formazione con i giovani entro 2 mesi dalla formazione
  • Problem Solving e giochi di simulazione sull'argomento specifico del corso
  • Esercizi di riflessione